Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Nuova modalità di pagamento della Cittadinanza dei figli diretti maggiorenni

Data:

16/05/2019


Nuova modalità di pagamento della Cittadinanza dei figli diretti maggiorenni

A partire da lunedì 3 giugno 2019 cambia la modalità di pagamento della Cittadinanza dei figli diretti maggiorenni.
Al fine di ridurre le attese in Consolato per il pagamento della cittadinanza, è stato elaborato un nuovo sistema che consente a ciascun titolare di turno di pagare l’importo dovuto nell'orario a lui più comodo e presso qualunque filiale del Banco Patagonia, istituto di credito capillarmente presente su tutto il territorio argentino
Il titolare del turno “Figli diretti maggiorenni” dovrà pagare:

  • presso il Banco Patagonia (qualunque filiale del Paese - orario 10.00/15.00)
  • esclusivamente durante i 3 giorni lavorativi che precedono la data del turno.

Esempio: turno di ritiro cittadinanza lunedì 15 luglio --> pagamento esclusivamente durante i giorni mercoledì 10, giovedì 11, venerdì 12 luglio.
Recandosi allo sportello bancario, il richiedente dovrà fare menzione del “Convenio 2320” tra il Consolato Generale d’Italia ed il Banco Patagonia, riferire le proprie generalità così come indicate nella richiesta turno, pagare l'importo comunicato dall'operatore di cassa, comprensivo della commissione bancaria pari ad AR$ 36 + IVA destinata al Banco Patagonia per il servizio prestato, e ritirare lo scontrino.

Nel giorno e nell'orario del turno, è fondamentale presentarsi in Consolato muniti dello scontrino attestante l’avvenuto pagamento, senza il quale non sarà consentito l’accesso all’ufficio addetto alla cittadinanza.

N.B. La legge n. 89/2014 ha introdotto l’obbligo di pagamento di Euro 300,00 da parte di ogni persona maggiorenne che presenta domanda di riconoscimento della cittadinanza italiana.
IL CONTRIBUTO È DOVUTO PER LA TRATTAZIONE DELLA PRATICA, INDIPENDENTEMENTE DALL’ESITO DELLA TRATTAZIONE, VALE A DIRE CHE NEL CASO DI MANCATO RICONOSCIMENTO L'IMPORTO PAGATO NON SARÀ RESTITUITO.
Il pagamento dovrà essere fatto in Pesos e l’importo sarà calcolato al tasso di ragguaglio consolare in vigore per il trimestre, visionabile al link: https://consbuenosaires.esteri.it/consolato_buenosaires/it/i_servizi/tabella-dei-diritti-consolari.html

 

Informazioni aggiuntive

“Il Consolato Generale d’Italia in Buenos Aires precisa che il Banco Patagonia S.A. si è aggiudicato il servizio di cui sopra a seguito di una procedura comparativa effettuata nel pieno rispetto della legislazione italiana in materia e coglie l’occasione per specificare come da tale aggiudicazione non discenda nessuna ulteriore relazione commerciale, sottolineando pertanto di non essere parte in causa in alcuna iniziativa promozionale che dovesse essere offerta ai propri utenti dal citato istituto di credito”

 

 

 


1081